Decesso

Lun, 12/05/2014 - 11:23 -- admin

Cosa fare in caso di decesso 
 
Nei casi in cui il decesso avviene in casa si deve chiamare il 118, il medico di famiglia o la 
guardia medica. Nei casi in cui, invece, il decesso avviene in ospedale o in casa di cura, la 
denuncia e le relative certificazioni sono di competenza del direttore della struttura o suo 
delegato. In entrambi i casi bisogna poi rivolgersi ad un'impresa di onoranze funebri che 
provvede alle pratiche e all'organizzazione del funerale. 
L’impresa funebre che riceve l’incarico fornirà informazioni dettagliate circa il disbrigo delle 
pratiche amministrative relative al decesso. 
 
 
Modalità 
Su richiesta dei parenti o per volontà espressa in vita dal defunto si può procedere a: 
sepoltura nella nuda terra (inumazione): il regolamento prevede una durata minima di 
10 anni, ma può essere prolungata per ragioni igieniche od organizzative. Per procedere 
alla inumazione è sufficiente compilare il modello di dichiarazione sostitutiva di atto notorio 
corrispondente. Non è richiesta la preventiva concessione da parte del Comune. Il servizio 
è soggetto a tariffa pari ad € 207,40. 
tumulazione: consiste nella sepoltura in loculi, nicchie murarie o tombe in muratura. Per 
procedere alla tumulazione è necessario compilare il modello di dichiarazione sostitutiva 
di atto notorio corrispondente ed è richiesta la preventiva concessione del loculo da parte 
del Comune. Il servizio è soggetto a tariffa pari ad € 134,20. Nel caso in cui non si 
disponga della concessione del loculo sarà necessario rivolgersi al Comune di Magione, 
Area segreteria generale, tel. 075/8477042 – 8477008 – 8477057. 
cremazione: è un procedimento che consiste nella riduzione in cenere della salma e nella 
collocazione delle ceneri in apposite urne. Per procedere alla cremazione sono richiesti 
specifici documenti. E’ consigliato rivolgersi all’Ufficiale dello Stato Civile del luogo di 
decesso. 
 
Il modello di dichiarazione sostitutiva di atto notorio deve essere compilato in tutte le sue parti 
con allegata, TASSATIVAMENTE, la fotocopia del documento d’identità del dichiarante. 
 
 
Dopo aver compilato il modello di dichiarazione e allegato la fotocopia del documento 
d’identità del dichiarante, l’impresa funebre individuata dai familiari del defunto, 
consegnerà direttamente all’operatore cimiteriale che accoglie la salma nel cimitero 
individuato, i documenti necessari per procedere alla tumulazione. 

 

DOCUMENTI ALLEGATI