VARIANTE PRG PARTE OPERATIVA A SEGUITO ACCORDO COMUNE/EUROSPIN - ADOZIONE

La Giunta Comunale con proprio ha deliberato di proporre al Consiglio Comunale l'approvazione della proposta di delibera di C.C. n. 104 del 03/10/2017 avente ad oggetto "Art. 32 comma 5 L.R. 21/01/2015 n. 1 - Variante al P.R.G. Parte Operativa a seguito approvazione accordo ex art. 11 L. 241/90 e art. 27 L.R. 1/2015 tra Comune di Magione - Immobiliare Veracchi S.r.l. ed Eurospin Tirrenica Spa. ADOZIONE.". Il Consiglio Comunale con atto n. 96 del 09/10/2017 ha adottato la variante al P.R.G. Parte Operativa come da proposta approvata dalla Giunta Comunale con il suindicato atto.
L'adozione della variante è un procedimento conseguente all'accordo stipulato in data 25/09/2017 tra il Comune di Magione e le Società Immobiliare Veracchi srl ed Eurospin Tirrenica Spa con il quale a compensazione di opere infrastrutture viarie da realizzare a cura della Società Eurospin Tirrenica Spa il Comune di Magione attiva la precitata procedura di variante al PRG Parte Operativa che consiste nella riclassificazione di un comparto "D - SC69a" suddividendola in due distinti comparti contraddistinti come int. A e int. B e classificati come zona DC3 entrambi da assoggettare al regime di cui all'art. 102 del R.R. 2/2015 "Modalità di attuazione diretta condizionata" cioè rilascio titolo abilitativo condizionato alla stipula preliminare di convenzione o atto d'obbligo.
L'avvenuto deposito degli atti della variante adottata dal Consiglio Comunale n. 96 del 09/10/2017 è stato reso noto,  ai sensi dell'art. 28 della L.R. 28 comma 2,   mediante la pubblicazione  di un avviso nel Bollettino Ufficiale della Regione Umbria n. 47 del 07/11/2017 e all'Albo Pretorio online. In ossequio al sopracitato art. 28 c. 2 è stato richiesto all'ASL competente per territorio la verifica igienico sanitaria. 

Gallery